LA MONGOLIA DI LISA LARSEN

Donna bellissima e coraggiosa, Lisa Larsen Ŕ considerata una delle pi¨ grandi fotografe del Novecento per la sua capacitÓ di rendere ogni immagine viva e profonda. Nata nella Germania nazista nel 1925, a 17 anni espatria a New York dove viene subito ingaggiata dalla rivista Vogue. La Larsen viene soprannominata "glamour girl" ma presto la sua competenza si estende anche alla politica e ai viaggi. Viene assunta dal New York Times e poi da Life, la rivista per la quale realizza reportage straordinari. Nel 1956 in piena guerra fredda riesce a farsi accreditare per un servizio in Unione Sovietica. Durante un comizio il presidente Kruscev, indicandola fra la folla, esclama: "In fondo gli americani sono brave persone". Sempre nel 1956 Lisa Larsen si spinge fino in Mongolia, primo fotografo occidentale a mettere piede in quel Paese retto da un governo stalinista. Le sue immagini, pubblicate da Life, sono emozionanti e raccontano la sconosciuta realtÓ mongola al mondo intero. Life mette apre finalmente gli archivi e mongolia.it pu˛ pubblicare questi fantastici scatti. Lisa Larsen muore a 34 anni, nel 1959, per un tumore al seno. Foto a sinistra: la Larsen in Mongolia.
 

Le didascalie sono quelle originali apparse su Life, tradotte in italiano

 

 

 

 

 

 

A sinistra:
bimbo mongolo sorride accanto al fiume
dove ha catturato
alcuni pesci
Lisa Larsen,1957


A destra:
un uomo
su un cavallo bianco attraversa i campi
Lisa Larsen, 1957


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Uomini ridono durante uno spettacolo di clown
Lisa Larsen, 1957

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A sinistra: un clown mongolo intrattiene una folla divertita mentre marcia con un tamburo e piatti
Lisa Larsen, 1957

 

A destra: un uomo mongolo accumula
la lana
Lisa Larsen, 1957

 












Un uomo conduce un cammello mentre la moglie cavalca un pony
Lisa Larsen, 1957

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A sinistra: due uomini in uniforme discutono mentre una bimba li guarda interessata
Lisa Larsen,1957

 

A destra: il premier rosso della Mongolia Yumzhagin Tsedenbal siede sotto il ritratto di Nikolai Lenin
Lisa Larsen,1957

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Due lottatori in campo
Lisa Larsen,1957

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Due uomini in una danza scatenata
davanti a un pubblico divertito
Lisa Larsen,1957

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un gruppo di donne, uomini e bambini
assistono a uno spettacolo
Lisa Larsen,1957

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A sinistra:
uomini e donne danzano alla festa della giovent¨
Lisa Larsen,1957

 

A destra:
un mongolo suona uno strumento ad archi per la sua famiglia
Lisa Larsen,1957

 

 











Statue di Buddha in esposizione
in un monastero vicino a Karakorum,
oggi divenuto museo di curiositÓ
Lisa Larsen,1957

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Allevatore di cavalli conduce
la mandria attraverso i campi
Lisa Larsen,1957

 

 

 

 

 

 

 

 

Un uomo e due cavalli tirano
un carretto a due ruote
Lisa Larsen,1957

 













I leader della Giovent¨ mongola
al Teatro nazionale
Lisa Larsen,1957

 












La fotografa di Life Lisa Larsen
davanti a una delle sue immagini
realizzate in Mongolia
Gordon Parks,1958