Mongolia.it
INNO
2.230 tugrik = 1 euro


MASSIMO VIANO

Le vacanze sono finite e ho già il mal di Mongolia; le cose sono andate meglio di quanto pensassimo.

I posti come immaginavo sono stupendi (abbiamo risalito il fiume Kherken e Onon) Siamo rimasti colpiti specialmente dalla popolazione locale, spero che non sia un caso ma le persone che abbiamo incontrato sono state tutte molto squisite.

La pesca, ovvero lo scopo dei vari viaggi che siamo riusciti ad organizzare, è passata in secondo piano, difatti non abbiamo catturato molto; una sera gli accompagnatori volevano assaggiare le trote, non riuscendo a prenderle li abbiamo tranquillizzati con i nostri spaghetti che per paura ci siamo portati dietro. Spero proprio di riuscire a tornarci, sto anche cercando di convincere la moglie a visitarla (soldi permettendo) aspettando che cresca un po' nostro figlio di quasi tre anni.

Massimo Viano